STA FINGENDO!

04.03.2009 10:30

La concussione cerebrale non determina alcuna perdita di informazioni biografiche, come il proprio nome o la data di nascita. Questo tipo di “problemi” sono sintomi di reazione isterica o di sindrome da indennizzo.  I pazienti con deficit mnesici post traumatici non confabulano, e per molti versi il quadro clinico somiglia a quello che si osserva nella Amnesia Globale transitoria.

 Facciamo spesso molta confusione tra concussione e sindrome post-concussiva. Il termine Concussione si riferisce alla perdita di coscienza immediata e transitoria accompagnata ad un breve periodo di amnesia, dopo un trauma cranico.

 La persistenza dell’amnesia concessiva correla grossolanamente con la durata di perdita di memoria e severità del trauma cranico. Sono presenti amnesia anterograda (incapacità di ricordare nuove informazioni) e retrograda, relativa ai momenti precedenti l’incidente o, in rari casi, estesa ai giorni precedenti (talora anche a diversi giorni). Il periodo di amnesia anterograda tende ad essere più breve di quella retrograda, e entrambe migliorano nel’arco di ore o anche meno.

 

Da Ropper AH and Gorson KC. Concussion. New Eng J Med 2007 11 January. Pag. 166

NEJM Concussion 2007.pdf (280,2 kB)

Cerca nel sito

(Dedicated to the Wise-Man R.SJV) 

 "I am working hard, I am carefully preparing my next error"  - "Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore"

Bertolt Brecht 

 SEGUICI ANCHE SU... Follow MedEmIt on Twitter

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

MedEmIt ti aiuta? Aiuta MedEmIt!!!

Aiutaci a mantenere questo Sito. Dai quello che puoi! Siamo tanti e con pochi euro da tutti riusciremo a farlo! 

 

 Fai la tua DONAZIONE in modo sicuro online tramite Pay Pal o Carta di credito (clicca sul pulsante "donazione")

   

 

 

o in Banca tramite IBAN 

IT 56 T  05390  03000  000000091682

Banca popolare dell’Etruria e del Lazio - Agenzia 1, Perugia - Intestato a “Medicina d’Emergenza Italia – MedEmIt” 

 

 
MedEmIt La Stazione della formazione in Medicina d'urgenza